ULTIME NOTIZIE!!! 

IN OCCASIONE DELL’AVVIO DELLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FIRME PER LA CAMPAGNA REFERENDARIA PROPOSTA DALLA CGIL,  LO SPI CGIL DI MANTOVA HA PREDISPOSTO UNA SERIE DI ASSEMBLEE PER I PENSIONATI E CITTADINI. I LUOGHI SONO: ....Leggi tutto....

 vedi: volantino IMU      volantino ISEE  

isee-imu 2023logo universita completoSciopero24112023B 

Università: 23/4 incontro su Elezioni Europee 


 

IL NOSTRO SINDACATO STA RINNOVANDO GLI ACCORDI CON I COMUNI MANTOVANI PER OTTENERE AGEVOLAZIONI E BENEFICI PER I PENSIONATI E I LAVORATORI DEL TERRITORIO.(vedere il menù NEGOZIAZIONE SOCIALE)

**********************

logo_coord_donne.jpg

COORDINAMENTO DONNE SPI MN 2024
Novità al 4 Marzo 2024!
 

 

********************** 

vademecum anziani 2018 simboli

Il vademecum dell'anziano è aggiornato a febbraio 2024! 

**********************

Festeggiati in CGIL i 100 anni di Egidio Lucchini!

Studioso straordinario, plurilaureato, fine ricercatore, pedagogo, fecondo scrittore di libri e una presenza assidua sui quotidiani locali..... Leggi tutto!

Stampa

Sollecito dichiarazioni RED 2018

spicgil

Mantova

Carlo Litrico.

Ufficio formazione e informazioni SPI/INCA Mantova tel 0376 202256

mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’INPS SOLLECITA IL RILASCIO DELLE DICHIARAZIONI RED, ICRIC, E ICLAV PER L’ANNO 2018

L’Inps sta inviando ai pensionati interessati una lettera con la quale li sollecita a presentare, al più presto, le dichiarazioni previste dai modelli RED, ICRIC e ICLAV dell’anno 2018 riferiti ai dati del 2017. Ricevono la lettera , in particolare, i pensionati che, nel 2018, non hanno presentato né i modelli e neppure la dichiarazione 730.

I pensionati che ricevono la lettera di sollecito da parte dell’INPS è bene che si rivolgano, in tempi brevi, al CAF CGIL.

E’ importante presentare per tempo le dichiarazioni richieste perché, in assenza di tali dati, l’INPS può sospendere o revocare la prestazione e chiederne anche la restituzione entro la fine dell’anno venturo.

Vediamo adesso chi possano essere i pensionati interessati. Sono:

1) i titolari di pensione integrata al trattamento minimo;

2) i titolari di Assegno Sociale o di Pensione Sociale;

3) i percettori di Maggiorazione Sociale;

4) i percettori di Assegni per il Nucleo Familiare

5) i titolari di pensione di Reversibilità o ai Superstiti

6) i titolari di Assegno di Invalidità

7) i percettori di Quattordicesima.

8) i titolari di prestazione di Invalidità Civile

Chi sono i pensionati tenuti a presentare i modelli? Sono:

a) i pensionati che non hanno altri redditi oltre alla pensione se la situazione reddituale è variata rispetto all’anno precedente

b) i pensionati che percepiscono redditi che non denunciano all’Agenzia delle Entrate, come ad esempio redditi da lavoro dipendente svolto all’estero, oppure gli interessi bancari o postali, o quelli derivanti da BOT o CCT.

c) i pensionati che sono esonerati dall’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi all’Agenzia delle Entrate ma che posseggono altri redditi oltre la pensione, come ad esempio il reddito della casa di abitazione (solo per l’Assegno del Nucleo Familiare).

d)i pensionati titolari di redditi da collaborazione coordinata e continuativa oppure da lavoro autonomo occasionale.

Gli unici pensionati non tenuti a presentare la dichiarazione RED

sono quelli residenti in Italia che hanno dichiarato tutti i redditi posseduti alla Agenzia delle Entrate tramite il modello 730 oppure l’Unico. Va tenuto conto che i pensionati già in regola con la dichiarazione non riceveranno la lettera di sollecito da parte dell’INPS.

Carlo Litrico